Wed10172018

Last update06:49:42 AM GMT

Back Vicende CLSTV

ROMA:VITTORIA DELLA VERITÀ E' DEL SAVIP. DI ANGELO CONDANNATO DALLA CASSAZIONE

Inammissibilità del ricorso in Cassazione Quinta Sezione Penale con condanna alle spese del ricorrente Di Angelo Roberto (CLSTV) confermando la sentenza del GIP di assoluzione di Vincenzo del Vicario del 28.11.2016 del Tribunale di Spoleto dal reato di diffamazione a mezzo stampa ex art. 595 comma 3 C.P.

RIETI:DECRETO DI ARCHIVIAZIONE PER DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA ART. 595 C.P.

Il Pubblico Ministero e il GIP, letti gli atti del p. p. 1245/16 R.G.N.R. nei confronti di DEL VICARIO Vincenzo, RUFFO Federico, IACONA Riccardo, vengono assolti dal reato di cui all'art. 595 c.p. Diffamazione a mezzo stampa.

Cassazione:CLSTV definitivamente condannata.

Il gruppo Di Angelo che è il vero responsabile dopo cinque anni pagherà!

Read more...

ROMA: Richiesta di rinvio a giudizio per Di Angelo per diffamazione contro del Vicario

La richiesta di rinvio a giudizio per Di Angelo Roberto CLSTV nei confronti di Del Vicario

Read more...

RIETI:Opposizione ordinanza ex art. 1 comma 51 L. 92/2012.

Con ricorso ex art. 1 comma 48 L. 92/2012 Giangirolami Mauro adiva l’intestato Tribunale in funzione di giudice del lavoro chiedendo......

Read more...

ABANO:Claudio impose un consulente pigliatutto

Claudio impose un consulente pigliatutto

Read more...

ROMA: Sentenza della Corte di Appello Misuraca Nilo Marcello contro CLSTV Srl

Sentenza della Corte di Appello Misuraca Nilo Marcello contro CLSTV Srl

Read more...

ROMA: IL CASO Maxi truffa «ungherese» all’istituto di vigilanza

Per ottenere un finanziamento da 10 milioni di euro, l’agenzia di vigilanza romana Centro logistico sicurezza e trasporto valori ne ha versati 60mila euro a una banca di diritto ungherese, che poi quel finanziamento non l’ha più erogato.

Read more...