Thu07182019

Last update07:09:51 AM GMT

Back operazioni GPG

operazioni delle guardie

NAPOLI:RIFIUTI: APPICCA FUOCO A CUMULO IMMONDIZIA, DENUNCIATO A NAPOLI

RIFIUTI: APPICCA FUOCO A CUMULO IMMONDIZIA, DENUNCIATO A NAPOLI (AGI) - Napoli, 29 giu. - Un uomo di 55 anni e' stato denunciato per incendio doloso, dopo aver appiccato fuoco a rifiuti accumulati a Napoli. Gli agenti che hanno sorpreso C.V. lo hanno accusato di incendio doloso. Su segnalazione intorno alle 23 della guardia giurata in servizio alla stazione della Circumvesuviana (treno di collegamento tra Napoli e i comuni della fascia vesuviana e del nolano, ndr.) di porta Nolana, i poliziotti lo hanno individuato e fermato mentre ancora si aggirava in zona. Anche il vigilantes si era reso conto delle sue intenzioni e si era avvicinato all' uomo nel tentativo di fermarlo, ingaggiando una violenta colluttazione, ma l'uomo era fuggito. Fonte AGI 29 GIU 11

MILANO: GUARDIA GIURATA SPARA A SEGRATE, UN FERITO GRAVE

MILANO: GUARDIA GIURATA SPARA A SEGRATE, UN FERITO GRAVE Milano, 29 giu. - (Adnkronos) - Un cittadino rumeno e' stato portato in codice rosso all'ospedale San Raffaele di Milano con una grave ferita al petto da arma da fuoco.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (ASCOLI PICENO):ANNEGAMENTI:RITROVATO CADAVERE DONNA SCOMPARSA NELL'ASCOLANO

ANNEGAMENTI:RITROVATO CADAVERE DONNA SCOMPARSA NELL'ASCOLANO (ANSA) - SAN BENEDETTO DEL TRONTO ASCOLI PICENO), 28 GIU - E' stato ritrovato la notte scorsa, poco dopo l'una, il cadavere di Antonella Ferri, la bagnante ascolana di 31 anni dispersa

PALERMO:TENTA STRANGOLARE MEDICO OSPEDALE PALERMO, "HA UCCISO MIA FIGLIA"

TENTA STRANGOLARE MEDICO OSPEDALE PALERMO, "HA UCCISO MIA FIGLIA"

(AGI) - Palermo, 23 giu. - Momenti di tensione oggi nel reparto di Ginecologia dell'ospedale "Cervello" di Palermo. Intorno alle 14, durante l'orario di visita, le grida di una donna hanno spaventato le degenti e i familiari presenti nelle varie stanze.

MESAGNE:POLIZIA SVENTA FURTO E SPARA, FERITO LADRO NEL BRINDISINO GUARIRA' IN 40 GIORNI. ARRESTATI DUE SERBI

POLIZIA SVENTA FURTO E SPARA, FERITO LADRO NEL BRINDISINO GUARIRA' IN 40 GIORNI. ARRESTATI DUE SERBI (ANSA) - MESAGNE (BRINDISI), 15 GIU - Sorprese dalla polizia mentre rubavano gasolio dai serbatoi di mezzi pesanti che erano nel parcheggio di un centro commerciale,

OSTUNI:Sventato un colpo alla Q8

OSTUNI – Avevano già manomesso il sistema di sorveglianza e praticato dei buchi nella serranda della rivendita di tabacchi per far saltare la serratura.

 

BOLOGNA:Centro Lame: ladro "pizzicato", minaccia vigilantes con una siringa

Tentato furto all'Ipercoop Lame: il ladro, con la refurtiva, è stato bloccato dagli addetti alla sicurezza che, in tutta risposta, si sono visti brandire contro una siringa.

LECCE:Colpo in banca, rapinatore seguito e messo in trappola

Il giovane è stato visto e inseguito da un vigilante della Sveviapol che ha sparato due colpi in aria. Aveva minacciato con taglierino donna e bimba nella Bpp di Galatone. Arrestato dai carabinieri

I poteri di controllo e vigilanza del datore di lavoro

I poteri di controllo e vigilanza del datore di lavoro >>

di Roberto Grementieri - Lunedì 23 Maggio 2011

Lo Statuto dei lavoratori prevede che i datori di lavoro possano esercitare attività di controllo sui propri dipendenti.

In particolare l’assoluto divieto di servirsi, per il controllo dell’attività lavorativa, di guardie giurate riguarda l’esclusiva utilizzabilità per tutela del patrimonio aziendale.

Risulta conseguentemente esclusa alle guardie giurate la possibilità di avere accesso nei locali di lavorazione, se non per motivi ed esigenze attinenti la salvaguardia dei beni aziendali e con previa comunicazione preventiva ai lavoratori dei nominativi e delle specifiche mansioni del personale di vigilanza sul luogo di lavoro.

 

Per quanto riguarda il divieto di effettuare controlli mediante impianti audiovisivi o altre apparecchiature atte à sorvegliare a distanza l’attività dei lavoratori, la normativa prevede a riguardo che l’impiego di strumenti sia consentito solo per comprovate esigenze organizzative e produttive o per motivi di sicurezza, e previo accordo con le rappresentanze sindacali e aziendali.

 

L’orientamento giurisprudenziale ha previsto in alcuni casi che questi possano comunque risultare legittimi; è il caso dei controlli posti in essere, da dipendenti di un’agenzia investigativa, su incarico del datore di lavoro.

Il personale investigativo risultano utili per constatare l’eventuale appropriazione di denaro o di altre gravi inadempienze messe in atto dal dipendente.

 

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP