Sun11192017

Last update09:22:47 PM GMT

Back Cronaca Cronaca nazionale Guardie cadute in servizio

GUARDIE CADUTE IN SERVIZIO

ROMA:ASSALTO A PORTAVALORI ROMA, MORTA GUARDIA GIURATA FERITA RAPINA TENTATA DA UN SUO COLLEGA LO SCORSO 15 OTTOBRE

  • PDF

ANSA - ROMA, 5 DIC - E' morta la guardia giurata ferita durante una tentata rapina a Roma lo scorso 15 ottobre in Via del Carafa intentata da un suo collega,

NAPOLI:CAMORRA: PREFETTO NAPOLI, LIBERARSI DA CRIMINALITA' CON SPIRITO QUATTRO GIORNATE

  • PDF

Napoli, 1 ott. - (Adnkronos) - Uno "spaccato delle migliori energie di Napoli", le stesse energie che "il primo ottobre del 1943 riuscirono a liberarla dal nazifascismo,

Ucraina/ Sorpreso a rubare chiavetta USB,spara e uccide 3 guardie

  • PDF

Ucraina/ Sorpreso a rubare chiavetta USB,spara e uccide 3 guardie Un quarto vigilante è rimasto gravemente ferito

AGRIGENTO:Trovato morto in bed & breakfast di via Saponara

  • PDF

Trovato morto in bed & breakfast di via Saponara

Il cadavere di un uomo, Raffaele Sollevanti, 57 anni, residente a Viterbo, è stato trovato in una camera di bed & breakfast di via Saponara, ad Agrigento.

SASSARI:Michele Guarnaccia, 36 anni di Sassari, guardia giurata della Vigilpol.Perde la vita sulla Sassari-Olbia

  • PDF

SASSARI 26 Febbraio 2012 Sull'asfalto una pioggia di pezzi di auto, schizzati via nel violento scontro frontale tra le due macchine diventate rottami. Sulla strada il corpo senza vita di Michele Guarnaccia, 36 anni di Sassari, guardia giurata della Vigilpol. Sbalzato via dalla Fiat Punto che si è scontrata in modo frontale contro la Fiat 500 guidata di Marco Appeddu, 28 anni di Olbia.

MILANO:GUARDIA GIURATA TROVATA MORTA IN AUTO

  • PDF

GUARDIA GIURATA TROVATA MORTA IN AUTO A MILANO (ANSA) - MILANO, 11 FEB - Un agente della societa' di vigilanza Mondialpol e' stato trovato morto questa mattina da un suo collega a Milano.

UCRAINA: RAPINA IN BANCA, 4 MORTI

  • PDF

UCRAINA: RAPINA IN BANCA, 4 MORTI Kiev, 29 dic. (Adnkronos/Dpa) - Quattro persone sono state uccise da un ladro durante una rapina in una banca ucraina.

TARANTO: RAPINA FINISCE IN TRAGEDIA, VIGILANTE UCCISO A TARANTO ERA APPENA USCITO DALLA BANCA, BANDITI IN FUGA CON 30MILA EURO

  • PDF

ANSA/ RAPINA FINISCE IN TRAGEDIA, VIGILANTE UCCISO A TARANTO ERA APPENA USCITO DALLA BANCA, BANDITI IN FUGA CON 30MILA EURO (di Paolo Melchiorre) (ANSA) - TARANTO, 19 DIC - Aveva appena finito di prelevare il denaro dalla banca quando due banditi, armati e con il volto coperto da passamontagna lo hanno bloccato sull'uscio dell' istituto di credito: l'intimazione di consegnare il sacco, un probabile abbozzo di reazione e un colpo di pistola che lo uccide quasi all'istante.

LUCCA:Rapinarono le poste e uccisero la guardia giurata Preso il quarto bandito

  • PDF

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Lucca, al termine dell’attività d’indagine finalizzata alla scoperta degli autori della tentata rapina all’Ufficio Postale di Borgo a Mozzano, hanno arrestato Giuseppe Sebastiano Condorelli, del 1986, nato a Catania,

VERONA:Ancora uno scontro in scooter ieri nel Veronese: muore guardia giurata 38enne

  • PDF

Ancora uno scontro in scooter ieri nel Veronese: muore guardia giurata 38enne>>>

VERONA - Una guardia giurata veronese di 38 anni ha perso la vita in un incidente avvenuto ieri sera sulla Tangenziale Sud, all'altezza dello svincolo di San Martino Buon Albergo (Verona).

GROSSETO:Scontro frontale in Maremma, muore guardia giurata

  • PDF

Scontro frontale in Maremma, muore guardia giurata >>>

L'incidente la scorsa notte vicino a Castiglione della Pescaia

(ANSA) - GROSSETO, 25 GIU - Una guardia giurata della Centralpol e' morta in uno scontro frontale avvenuto la scorsa notte, intorno alle 4,

FERRARA:Ritrovato il corpo della guardia giurata scomparsa in mare

  • PDF

Ritrovato il corpo della guardia giurata scomparsa in mare >>>

Daniele Carlini, 42 anni, era scomparso nella Sacca di Goro venerdì sera

Goro. È stato ritrovato all’alba di ieri il corpo senza vita di Daniele Carlini, l’uomo di 42 anni scomparso nella zona della Sacca di Goro venerdì scorso. Carlini, guardia giurata della Coopservice residente a Codigoro, alle 18.30 di venerdì aveva preso servizio sulla sua barca per la normale attività di vigilanza del mare, e aveva perlustrato per controllare le zone adibite alla pesca e agli allevamenti di mitili.

La sua imbarcazione è stata però ritrovata poco dopo abbandonata, così è scattata la segnalazione e sono state avviate le ricerche che si sono protratte fino al tramonto. Immediate sono partite le ricerche, coordinate dalla Capitaneria di Porto di Ravenna, che ha impiegando diversi mezzi tra piccole unità e motovedette, oltre a gommoni con i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Ferrara ed elicotteri dell’Aeronautica Militare e del 115.

Le ricerche si erano interrotte sabato sera per il sopraggiungere dell’oscurità, per riprendere ieri mattina alle 6. A perlustrare sono state le unità navali dell’Ufficio locale marittimo di Goro con l’ausilio del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Ferrara e dello stesso personale della Coop Service.

Dopo circa mezzora le perlustrazioni si sono concluse con il ritrovamento del cadavere, in prossimità dell’impianto di miticoltura.

A seguito dell’autorizzazione del magistrato di turno, la pm Mariaemanuela Guerra della procura di Ferrara, il corpo è stato trasferito dal nucleo sommozzatori dei sommozzatori nel porto di Goro, dove è arrivato alle 7.20.

Dopo il sopralluogo del medico legale, il corpo è stato trasferito al’istituto di Medicina legale di Ferrara

FONTE ESTENSE

 

REGGIO CALABRIA:'NDRANGHETA:BOMBA PG; IN ALTRA INCHIESTA INDAGATI I SERRAINO LA PRIMA INDAGINE SI SVILUPPO'PRIMA DEL PENTIMENTO DI LO GIUDICE

  • PDF

Sono due le inchieste coordinate dalla Dda di Catanzaro sugli attentati compiuti

Zippo Luigi Antonio Nicola Medaglia d'argento al valor civile

  • PDF

E' atata conferita la medaglia d'argento al valor civile a Zippo Luigi Antonio Nicola

GUIDONIA – Via libera a largo Giuseppe Di Gianfelice e via Luigi Zippo.

  • PDF

GUIDONIA – Via libera a largo Giuseppe Di Gianfelice e via Luigi Zippo. Il Comune ha intitolato due strade del centro alle vittime del “cecchino” di Guidonia, l’ex ufficiale dell’esercito che nel 2003 uccise due persone e ne ferì altre sette sparando dalla sua casa di via Gualandi trasformata in un fortino.