Sun11182018

Last update08:17:13 PM GMT

Back operazioni GPG operazioni delle guardie giurate interventi

interventi

BERGAMO:VA IN BANCA ARMATO: "VOGLIO UN MUTUO", ARRESTATO A BERGAMO

Di solito chi va in banca armato minacciando i dipendenti con un coltello vuole il denaro della cassa. Lui invece voleva un mutuo.

VENEZIA:Vigilantes in auto degli agenti

Vigilantes in auto degli agenti

AREZZO: Distretto orafo sotto assedio. E' mobilitazione permanente

Distretto orafo sotto assedio. E' mobilitazione permanente

AREZZO:Colpi agli orafi, la sicurezza non smobilita

Colpi agli orafi, la sicurezza non smobilita

NAPOLI:PASQUA: PIANO STRAORDINARIO CONTROLLI A NAPOLI E IN PROVINCIA (

PASQUA: PIANO STRAORDINARIO CONTROLLI A NAPOLI E IN PROVINCIA

Napoli, 20 apr. - Massicci controlli sono stati disposti dal prefetto di Napoli Andrea De Martino in citta' e in provincia per le festivita' pasquali e il ponte del primo maggio. Il dispositivo, varato al termine della riunione di comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica,

MILANO:FURTO DA TRUSSARDI A MILANO, PORTATI VIA CAPI PER 100MILA EURO

FURTO DA TRUSSARDI A MILANO, PORTATI VIA CAPI PER 100MILA EURO

Milano, 22 apr. - Furto da 100mila euro questa notte nella boutique Trussardi Evolution in corso Vercelli al civico 27 a Milano. Intorno all'una e un quarto le guardie giurate dell'Ivri sono intervenute dopo che e' scattato l'allarme.

TORINO:DENUNCIATI PER BLITZ AUTONOMI A INTESA-SAN PAOLO CONTRO TASSE

DENUNCIATI PER BLITZ AUTONOMI A INTESA-SAN PAOLO CONTRO TASSE

(AGI) - Torino, 22 apr - Quindici persone sono state denunciate dalla Digos di Torino per violenza privata e violenza continuata a pubblico ufficiale per l'irruzione alla sede di piazza San Carlo

VENEZIA:SICUREZZA: A VENEZIA FIRMATA INTESA 'MILLE OCCHI SULLA CITTA''

SICUREZZA: A VENEZIA FIRMATA INTESA 'MILLE OCCHI SULLA CITTA''

Venezia, 21 apr. - (Adnkronos) - E' stato firmata oggi in prefettura a Venezia l'intesa 'Mille Occhi sulla Citta''. L'accordo e' stato sottoscritto nel corso di una riunione presieduta dal prefetto di Venezia Luciana Lamorgese,

 

LA SPEZIA:Tentato furto in concessionaria, vigilantes mettono in fuga i ladri

E' successo nella notte presso l'AutoSar di Sarzana.

FERRA:I ladri sparano addosso a una guardia, due uomini incappucciati aprono il fuoco ad altezza uomo. Vigilantes vivo per miracolo

Prima il furto poi il terrore in viale Po

I ladri sparano addosso a una guardia, due uomini incappucciati aprono il fuoco ad altezza uomo. Vigilantes vivo per miracolo

 

Ferrara, 19 aprile 2011 - Lo volevano ammazzare solamente perché aveva interrotto la loro azione sul più bello. Uno dei due gli è saltato sul cofano dell’auto di servizio, mentre l’altro gli ha puntato addosso una pistola e ha fatto fuoco. Quello che non è successo, da qui in avanti, ha del miracoloso e se in viale Po nessuno è rimasto ferito è solamente per una questione di fortuna. Notte di fuoco nel piazzale della ditta Bertelli carburanti, dove una guardia giurata ha rischiato di essere freddata da due malviventi incappucciati, pronti anche ad ammazzare per arrivare all’obiettivo: i soldi.

 

Terrore. Erano le 4.04 della notte scorsa quando alla centrale operativa di via dello Zucchero hanno cominciato a suonare gli allarmi collegati con gli uffici della ditta di viale Po. Un sensore dopo l’altro, segno che qualcuno all’interno stava camminando liberamente. Un’auto del corpo vigili giurati è sul posto in pochi minuti. Parcheggia nel piazzale e scopre due persone incappucciate balzare fuori dalla finestra di uno degli uffici. Esce dalla macchina. I ladri si vedono scoperti e passano all’attacco. In mano hanno le chiavi della cassaforte della ditta, a quanto pare zeppa dei soldi dell’intero weekend. Mentre il primo, con un gesto circense, balza sul cofano della vettura, l’altro a poca distanza alza la mano e punta addosso alla guardia una pistola. Sono attimi di terrore. Dalla bocca dell’arma parte un colpo diretto al cuore del coraggioso vigilantes. Silenzio. Tutto sembra finire nel sangue. Ma la pallottola, per l’agitazione del malvivente e per il buio, finirà lontano senza sfiorare nessuno.

 

Coraggio. La guardia, con una freddezza fuori dal comune, estrae la pistola d’ordinanza e spara, a sua volta, un colpo per aria nel disperato tentativo di fare allontanare i ladri. Alla fine ci riuscirà facendoli scappare verso via Modena. «Hanno rotto una finestra — spiega Andrea Bertelli, uno degli amministratori della ditta di carburanti — e hanno portato via quello che hanno trovato nel fondo cassa: 140 euro. I danni, per fortuna, sono stati ridotti grazie all’arrivo dei vigili giurati».

 

L'altro colpo. I carabinieri, nella zona, hanno trovato l’intero armamentario dei banditi: in uno zaino c’erano piedi di porco e flessibile, poi una radio e due mazzi di chiavi prelevati dagli uffici, uno dei quali sarebbe servito a spalancare la cassaforte se non fosse arrivata la guardia. Nella stessa nottata un altro furto (il nono in 7 giorni) è stato messo a segno, questa volta a Pontelagoscuro, al bar Piccolo chalet di viale Savonuzzi. Rubati i soldi della cassa. Secondo le prime indagini potrebbe essere opera delle stesse persone. Quei due pronti a tutto, anche ad ammazzare un padre di famiglia per avere i soldi.

 

Fonte Il Resto del Carlino del 19/04/2011

NAPOLI; SEI DISOCCUPATI A GIUDIZIO

SETTE CONDANNE FERMATI DURANTE SCONTRI CON POLIZIA. PENE FINO A 2 ANNI E 4 MESI

MILANO:Massacra di botte un connazionale e va a trovarlo in ospedale: arrestato

Massacra di botte un connazionale e va a trovarlo in ospedale: arrestato

IL CASO Massacra di botte un connazionale e va a trovarlo in ospedale: arrestato

Protagonisti della vicenda un tunisino di 25 anni che si trovava al San Raffaele

BRESCIA: Banditi uccisi, in cella il vigilantes - Fermato il vigilantes l'acusa è duplice omicidio volontario

Banditi uccisi, in cella il vigilantes - Fermato il vigilantes l'acusa è duplice omicidio volontario

BRESCIA:Fermato il vigilantes: l'accusa è duplice omicidio volontario

LA SPARATORIA DI QUINZANO. La procura ha fatto scattare le manette nella notte dopo minuziosi accertamenti. Contro il 34 enne gravi indizi e anche il pericolo che fuggisse Il procuratore: «Non c'è legittima difesa e non poteva sparare»

BRESCIA:RAPINATORI UCCISI: COLLEGHI GUARDIA, PERSONA TRANQUILLA STUPITI, SEMPRE STATO UN ESEMPIO DI PROFESSIONALITA'

Dieci anni di stimatissima carriera, mai una macchia, mai un problema sul lavoro con i colleghi.

BRESCIA:RAPINATORI UCCISI: PROCURATORE, DOVEROSA LA CONTESTAZIONE ELEMENTI IMPONGONO QUALIFICA DEL DUPLICE OMICIDIO VOLONTARIO

RAPINATORI UCCISI: PROCURATORE, DOVEROSA LA CONTESTAZIONE ELEMENTI IMPONGONO QUALIFICA DEL DUPLICE OMICIDIO VOLONTARIO

ANSA - BRESCIA, 5 APR - ''Gli elementi fin qui acquisiti impongono la qualificazione giuridica del duplice omicidio volontario

 

BRESCIA:RAPINATORI UCCISI: PRESO IL TERZO COMPONENTE DELLA BANDA

E' stato preso il terzo rapinatore, che era riuscito a fuggire

 

BRESCIA:RAPINATORI UCCISI: UN TERZO E' IN FUGA

Un terzo rapinatore e' riuscito a fuggire e sarebbe ferito.

EMPOLI: Rubano camion in un magazzino

Rubano camion in un magazzino.

Attachments:
Download this file (27_03_11_Rubano_camion_in_un_magazzino.pdf)Rubano camion in un magazzino204 Kb

ROMA: SEGUE E DERUBA UOMO ALLA METRO CORNELIA.

E' stato arrestato per rapina impropria il giovane della Provincia di Rieti che ieri pomeriggio, alla stazione della metropolitana Cornelia di Roma, ha seguito un uomo che, uscito da una banca

FIRENZE:FIRENZE: RAPINA IN BANCA A TAVARNUZZE, AUTO BANDITI SFONDA VETRINA

hanno sfondato la vetrina della filiale con un'auto in retromarcia. E' successo stamane alla Banca del Credito Cooperativo dell'Impruneta, a Tavarnuzze (Firenze).

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP