Mon05252020

Last update04:23:33 PM GMT

Back Cronaca Cronaca nazionale Assalti a Portavalori TORINO: SVENTATO ASSALTO PORTAVALORI, SEQUESTRATI FUCILI E CHIODI A TRE PUNTE

TORINO: SVENTATO ASSALTO PORTAVALORI, SEQUESTRATI FUCILI E CHIODI A TRE PUNTE

  • PDF

TORINO: SVENTATO ASSALTO PORTAVALORI, SEQUESTRATI FUCILI E CHIODI A TRE PUNTE Carabinieri inseguono tre sospetti, fermato uno

Torino, con ogni probabilità si preparavano ad assaltare un PORTAVALORI i tre uomini a bordo di due vetture, una Fiat 500 e un'Alfa Romeo Giulietta, intercettati ieri pomeriggio dai carabinieri di Torino che nel corso dell'operazione hanno bloccato un 27enne originario della provincia di Foggia e sequestrato tre fucili e centinaia di chiodi a tre punte. I carabinieri, in servizio nel quartiere 'Parella', hanno incrociato una Fiat 500 con a bordo due persone, il cui sguardo e atteggiamento hanno insospettito i militari che hanno deciso di procedere ad un controllo. Dopo aver raggiunto l'autovettura, seguita a brevissima distanza anche da un'Alfa Romeo Giulietta con un solo individuo alla guida, i carabinieri hanno intimato l'alt ma all'improvviso entrambe le auto hanno accelerato bruscamente senza fermarsi. La corsa a tre a folle velocità iniziata nel capoluogo piemontese è terminata nella vicina Collegno dove l'auto dei militari ha stretto a bordo corsia i due mezzi in fuga. I tre sospettati, a bordo della Fiat 500 e 1 della Giulietta, si sono dati alla fuga nei campi inseguiti a piedi dai militari che sono riusciti a bloccarne uno, l'autista 27enne della Giulietta, che già indossava giubbetto antiproiettile, scaldacollo e guanti e aveva in tasca varie cartucce calibro 12. La successiva perquisizione della Fiat 500 ha permesso di trovare un arsenale pronto all'uso sul sedile posteriore: 2 fucili a pompa, uno risultato rubato a Fermo nel giugno 2015 e uno di fabbricazione clandestina, entrambi muniti di caricatore con 5 colpi di cui 1 uno in canna, un terzo fucile automatico anche questo munito di caricatore 5 colpi di cui 1 in canna, intestato a una persona deceduta, nonché un centinaio di chiodi a tre punte. Le due auto, entrambe con targhe clonate, una delle quali, la Fiat 500, risultata rubata nel centro storico di Torino il 29 febbraio scorso, sono state sequestrate. Le indagini proseguono per catturare i complici, verificare se le armi, inviate al Ris di Parma, siano state utilizzate in altri episodi delittuosi, nonché individuare l'obiettivo della banda. Fonte Adnkronos 03-MAR-20

 

Sventata rapina portavalori a Torino, un arresto

TORINO, 03 MAR - Avevano caricato sulle loro automobili tutto l'occorrente per dare l'assalto a un portavalori: due fucili a pompa, un fucile automatico Beretta calibro 12, un centinaio di chiodi a tre punte. La piccola banda e' stata individuata e neutralizzata a Torino dai carabinieri, che al termine di un lungo e movimentato inseguimento sono riusciti ad arrestare uno dei suoi componenti: si tratta di un ventisettenne di San Severo (Foggia) gia' noto alle forze dell'ordine, che aveva indossato un giubbotto antiproiettile e aveva infilato nelle tasche una manciata di cartucce calibro 12. Gli altri due, una volta abbandonate le auto, sono fuggiti a piedi. ANSA 03-MAR-20

 

 

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP