Fri11172017

Last update04:19:57 PM GMT

Back Cronaca Cronaca nazionale Suicidi e Uxoricidi ROMA:PONTE GALERIA, GUARDIA GIURATA SI UCCIDE CON COLPO PISTOLA

ROMA:PONTE GALERIA, GUARDIA GIURATA SI UCCIDE CON COLPO PISTOLA

  • PDF

Omniroma-PONTE GALERIA, GUARDIA GIURATA SI UCCIDE CON COLPO PISTOLA

 

(OMNIROMA) Roma, 18 AGO - Tragedia questa mattina a Ponte Galeria. Una guardia giurata si è tolta la vita sparandosi in testa con una pistola all'interno della sua automobile in via Franco D'Amico. Sul posto le volanti del commissariato San Paolo, che indaga sul caso. A dare l'allarme un passante che ha notato il vigilante, vestito con la divisa, riverso all'interno di una Smart parcheggiata. Secondo prime informazioni, l'uomo che si è suicidato ha un'età compresa tra i 35 e i 40 anni.

pif 18 AGO 17 10.56

Omniroma-PONTE GALERIA, SAVIP: "VIGILANTES DA MESI SENZA STIPENDIO SONO DISPERATI"

(OMNIROMA) Roma, 18 AGO - "Ancora non sappiamo cosa abbia spinto questo nostro giovane collega a suicidarsi, ma certamente la situazione che vivono i dipendenti Securpol, molti dei quali da mesi lavorano senza stipendio, getta nello sconforto e nella disperazione molte guardie giurate, tanto che questo purtroppo non è il primo né l'ultimo dei colleghi che si toglie la vita". A parlare, dopo il suicidio di una giovane guardia giurata di 36 anni a Ponte Galeria, è Vincenzo del Vicario, segretario nazionale del sindacato della vigilanza privata Savip. "In tutto questo la magistratura impiega anni per chiudere vicende come quella della Securpol, società con i vertici sotto indagine per bancarotta - prosegue Del Vicario - Troppe guardie sono affogati di debiti a causa dei mancati pagamenti di numerose società romane e nessuno muove un dito...e poi ci meravigliamo se gente che si vede arrivare le bollette da pagare, davanti alla famiglia che non sa come fare la spesa può compiere gesti disperati. Di cosa ci dobbiamo meravigliare? Nonostante le denunce di numerosi sindacati nessuno muove un dito...". A testimoniare le difficoltà che devono affrontare numerosi vigilantes è Mario Vitale, che dopo essere stato egli stesso imprenditore del settore e poi dirigente di istituti e è stato costretto dal fallimento di una società dove lavorava a tornare a fare la guardia semplice. "La situazione è devastante - racconta - io stesso aspetto 3 mesi di stipendio dalla Securpol, per la quale ho lavorato recentemente. Ormai si lavora e non si viene pagati, io ho cambiato 3 istituti i 8 mesi prima di trovarne uno 'serio'. Il risultato? Una querela dalla mia ex moglie perché non sono riuscito a essere puntuale con gli alimenti. Ecco questa è la condizione delle guardie giurate".

Pif 18 AGO 17 13.35

Omniroma-PONTE GALERIA, DEL VICARIO (SAVIP): SERIE DI SUICIDI ORMAI PREOCCUPANTE

(OMNIROMA) Roma, 18 AGO - "La guardia giurata 36enne suicidatasi a Roma, é l’ultimo episodio di una serie ormai preoccupante di suicidi che hanno riguardato i vigilantes. Le cause di certi gesti non si possono sempre nascondere dietro alle verifiche psico-fisiche delle guardie, ma si dovrebbero ricercare nelle condizioni di lavoro che le stesse sono costrette a subire, stipendi non pagati per mesi, passaggi da una società all’altra che invece di migliorare la situazione la aggravano aggiungendo ulteriori mesi senza stipendio e pagamento del T.F.R.. Su questo si dovrebbe indagare e fare chiarezza, su società già segnalate alle Autorità competenti che continuano ad operare indisturbate in modo illecito e fraudolento sfruttando le guardie, gettandole nello sconforto e nella disperazione". Così in una nota il segretario nazionale Savip Vincenzo del Vicario.

"Da anni rendiamo note le condizioni difficili di lavoro, il mancato rispetto di molte garanzie contrattuali e l’assoluta assenza di controlli da parte delle Autorità di Pubblica Sicurezza sull’operato degli istituti di vigilanza privata - prosegue - E’ forse questa assoluta carenza dei controlli la causa principale dell’incessante numero di suicidi ed 'incidenti' che occorrono alle guardie giurate. Il SAVIP è vicino alla famiglia della guardia giurata e richiama l’attenzione della Magistratura e dell’Autorità di P.S. sulla estrema frequenza con la quale lo stress del lavoro delle guardie giurate, continua a mietere vittime tra quanti svolgono il nostro difficile mestiere".

Red 18 AGO 17 14.56

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP