Sun11192017

Last update09:22:47 PM GMT

Back Cronaca Cronaca nazionale Assalti a Portavalori BRINDISI:Rapina a portavalori davanti alla banca, spari e fuga in auto

BRINDISI:Rapina a portavalori davanti alla banca, spari e fuga in auto

  • PDF

Rapina a portavalori davanti alla banca, spari e fuga in auto

Ferie di Ferragosto finite per i rapinatori a Brindisi. Due individui con il volto coperto e armati di pistola hanno assaltato in via Germanico, davanti alla sede di BancApulia, un portavalori dell'Ivri

Redazione 16 agosto 2017 10:29

BRINDISI - Ferie di Ferragosto finite per i rapinatori a Brindisi. Due individui con il volto coperto e armati di pistola hanno assaltato in via Germanico, davanti alla sede di BancApulia, un portavalori dell'Ivri, impadronendosi del plico con il denaro. Dopo l'azione velocissima sono saliti a bordo di una Lancia Y - secondo alcuni, ma non vi sono certezze - fuggendo in direzione di via Germanico.

Durante la rapina, i vigilantes hanno anche esploso due colpi con le pistole in dotazione. Sul posto i rapinatori hanno lasciato la vettura con cui avevano raggiunto i paraggi della banca, una Fiat Qubo grigio metallizzato, certamente di provenienza furtiva, che sarà sottoposta ad indagini di polizia scientifica. Sulle tracce dei banditi polizia e carabinieri.

La Fiat Qubo è stata utilizzata per l'appostamento, oltre che per raggiungere via Germanico. I rapinatori sono usciti proprio da quell'auto per cogliere di sorpresa le tre guardie giurate che formavano l'equipaggio del furgone portavalori. Sotto una Opel parcheggiata nei pressi sono stati recuperati i bossoli di due cartucce per pistola semiautomatica, certamente quelle delle guardie giurate.

Una testimone oculare ha riferito che i rapinatori avevano un'altra auto a disposizone, alla cui guida forse si trovava un terzo complice, su cui si sono allontanati dal luogo della rapina. Questa persona li ha visti mentre salivano a bordo. Le descrizioni sono state diramate anche a commissariati di polizia e compagnie carabinieri della provincia. Il personale della Squadra mobile che si sta occupando delle indagini ha scoperto che per oscurare ulteriormente i vetri della Fiat Cube i banditi avevano usato pezzi di sacchetti per la spazzatura.

Il luogo è stato raggiunto anche dal questore di Brindisi, Maurizio Masciopinto, che ha dato al personale della Mobile e delle Volanti che stanno seguendo il caso alcune direttive. Sul posto si sono recati anche i carabinieri della compagnia di Brindisi al comando del capitano Luca Morrone. Secondo le prime notizie, nel plico portato via dai banditi c'erano circa 100mila euro.

La Banca Apulia ha già fatto da scenario a una precedente rapina perpetrata con analogo modus operandi lo scorso 26 settembre, sempre in pieno giorno. Anche in quel caso i vigilantes vennero sorpresi mentre portavano dei plichi in banca.

Fonte Brindisireport 16 08 2017 >>>

 

 

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP