Sat11252017

Last update07:17:34 PM GMT

Back Cronaca Cronaca nazionale Incidenti MODENA: Portavalori tampona e si schianta a Carpi

MODENA: Portavalori tampona e si schianta a Carpi

  • PDF

Portavalori tampona e si schianta a Carpi

Operazioni di soccorso con i carabinieri a mitra spianati: si temeva la rapina del contante trasportato

11 settembre 2015

CARPI. Un incidente stradale che poteva suscitare appetiti da parte di malviventi e trasformarsi in rapina: ieri mattina infatti, sulla Provinciale Motta, poco distante dall’incrocio con via Chiesa Cortile, si è schiantato un furgone portavalori blindato carico, ci è stato riferito, «di un ingente quantitativo di denaro contante». Per questo motivo sul posto, oltre ad ambulanza, protezione civile, vigili urbani e vigili del fuoco, sono arrivati anche i carabinieri con tanto di giubbotto antiproiettili e mitra spianati. Una situazione ad alto rischio che ha causato notevoli disagi anche alla circolazione che ha subito forti rallentamenti.

Tamponamento. Lo schianto si è verificato poco dopo le 10 di giovedì 10 settembre. Secondo le prime informazioni raccolte si sarebbe trattato di un tamponamento. In sostanza un’auto ha rallentato spostandosi verso il centro della carreggiata per poi iniziare a svoltare verso sinistra (la direzione è verso Ponte Motta). Al volante il titolare dell’agriturismo Ca’ Marsiglia, gestito assieme alla moglie. Dietro la vettura arrivava il furgone blindato dellaCoopservice che ha tamponato l’auto per poi finire nel vicino fossato.

Spavento e ferite lievi. «Dovremo aspettare i rilievi dei vigili urbani per capire cosa è accaduto di preciso - commenta il conducente dell’auto - ma credo che la guardia giurata abbia sterzato per evitare l’impatto totale con la mia auto evitandomi ferite che potevano essere molto gravi, così posso dire che me la sono cavata con un bello spavento e danni alla macchina». Ferite tutto sommato di lievi entità anche per il conducente del mezzo blindato che è stato portato all’ospedale dal 118. Resta da capire, come dicevamo, per quale motivo il furgone blindato non abbia rallentato quando l’auto che precedeva stava rallentando per svoltare. Colpa della velocità eccessiva? Colpa di una distrazione del conducente? Toccherà alla squadra Infortunistica della polizia locale capire per quale motivo si sia verificato il violento impatto.

Soldi travasati. Sul posto poco dopo è arrivato anche un altro mezzo della Coopservice su cui sono stati “travasati” i soldi che si trovavano nel furgone finito nel canale. Un’operazione delicata che è stata effettuata sotto la tutela dei carabinieri a mitra spianati. Tutti i presenti sono stati così allontanati. Dopo le operazioni di soccorso e di rimozione del mezzo il traffico ha potuto riprendere a scorrere normalmente. Resta da segnalare che la strada continua purtroppo a salire alla ribalta della cronaca per incidenti gravi. Solo poche settimane fa, all’incrocio con via Chiesa Cortile, un altro tamponamento ha causato ferite gravi a un’anziana di Cortile.

Fonte: GazzettadiModena>>>

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP