Wed08222018

Last update05:24:45 PM GMT

Back Aereoporti Notizie dagli aeroporti Aereoporti italiani ROMA: ARRESTI FUNZIONARI ENAC, DANNO ERARIALE PER ALMENO 8 MLN

ROMA: ARRESTI FUNZIONARI ENAC, DANNO ERARIALE PER ALMENO 8 MLN

ROMA: RIGGIO, FUNZIONARI ENAC GIÀ SOSPESI, ASPETTIAMO ESITI INDAGINI = Roma, 7 apr. - (Adnkronos) - I funzionari dell'Enac, arrestati questa mattina, nell'ambito di un'operazione della Squadra Mobile di Roma

e della Polizia di Frontiera all'aeroporto di Ciampino, «erano stati già sospesi dalle loro funzioni». Ora, «non possiamo che aspettare che le indagini facciano il loro corso». A dichiararlo è il presidente dell'Enac, Vito Riggio, commentando la notizia delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Roma con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata ai reati di corruzione, turbata libertà degli incanti, falso e frode nelle pubbliche forniture. «Stamattina sono stati arrestati tre funzionari dell'Enac, per opere modeste all'aeroporto dell'Urbe. Noi eravamo già stati informati dell'inchiesta in corso e questi dipendenti non erano più inseriti nello schema di responsabilità dell'Enac», ha riferito Riggio parlando con i giornalisti in occasione della presentazione degli atti di un seminario sull'attuazione della direttiva europea in materia di diritti aeroportuali. «Siamo dispiaciuti, ma siamo certi - ha sottolineato Riggio - che si tratta di un episodio circoscritto. Finora, la struttura dell'Enac è stata immune da questi episodi. Ora ci auguriamo che la magistratura faccia rapidamente il suo corso». (Mcc/Zn/Adnkronos) 07-APR-14 12:02 NNN

ROMA: ARRESTI FUNZIONARI ENAC, DANNO ERARIALE PER ALMENO 8 MLN = Roma, 7 apr. - (Adnkronos) - Otto milioni di euro. A tanto ammonta il danno erariale accertato nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti illeciti negli aeroporti minori del Lazio, in particolare quello di Ciampino. Il dato è emerso nel corso delle indagini condotte dalla squadra mobile di Roma in collaborazione con la polizia di frontiera e coordinate dalla procura. Sei gli arresti, tre ai domiciliari e tre in carcere. A finire in carcere, l'ex direttore dello scalo di Ciampino, Sergio Legnante, l'imprenditore Massimiliano Mantovano, l'ingegnere in servizio presso la direzione centrale dell'Enac Alfonso Mele.  (Adnkronos) 07-APR-14 12:22

ROMA: BLITZ POLIZIA, ARRESTATI FUNZIONARI ENAC E UN IMPRENDITORE = TRA LE ACCUSE CORRUZIONE, TURBATA LIBERTÀ INCANTI, FALSO E FRODE Roma, 7 apr. - (Adnkronos) - È in corso un'operazione della Squadra Mobile di Roma e della Polizia di Frontiera all'aeroporto di Ciampino. Gli agenti stanno eseguendo sei ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Roma, nell'ambito di un'attività investigativa coordinata dal sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Roma, Mario Palazzi, nei confronti dell'ex direttore dello scalo di Ciampino, funzionari dell'Enac e un imprenditore. L'accusa per tutti è di associazione a delinquere finalizzata ai reati di corruzione, turbata libertà degli incanti, falso e frode nelle pubbliche forniture. (Adnkronos) 07-APR-14 08:08 

ROMA: BLITZ POLIZIA, TRA ARRESTATI EX DIRETTORE AEROPORTO CIAMPINO LEGNANTE (2) = (Adnkronos) - L'accusa di associazione per delinquere è stata ipotizzata per tutti gli indagati tranne Renato Lolli. Per l'accusa Mantovano «quale amministratore della società Mgm e altre facenti capo a lui promuoveva la costituzione dell'associazione per delinquere, la organizzava, avvalendosi delle strutture e dei dipendenti delle stesse società fissando il programma criminoso da realizzare e dando disposizioni necessarie per la sua attuazione». In particolare «lo stesso Mantovano quale promotore e capo, Legnante quale organizzatore e gli altri quali partecipi si associavano allo scopo di commettere più delitti. Tra questi di turbativa d'asta, frode nelle pubbliche forniture, falso ideologico, corruzione per l'esercizio delle funzioni e per atti contrari ai doveri d'ufficio, emissione di fatture in operazioni inesistenti, al fine di ottenere il sostanziale monopolio di tutti i lavori di manutenzione, ristrutturazione e modificazione degli aeroporti di Ciampino, Aquino e di altri aeroporti minori del Lazio (Rieti e Viterbo), tutti dipendenti dalla Direzione aeroportuale di Ciampino mediante l'alterazione delle procedure di gara indette da parte dell'Enac, gonfiando fraudolentemente i costi dei lavori eseguiti ed assicurandosi indebiti profitti da dividere assieme ai pubblici funzionari infedeli come prezzo della loro corruzione». (Adnkronos) 07-APR-14 10:26

ROMA: BLITZ POLIZIA, TRA ARRESTATI EX DIRETTORE AEROPORTO CIAMPINO LEGNANTE (3) = (Adnkronos) - Sono 25 gli episodi illeciti contestati a seconda della posizione processuale delle persone coinvolte. L'inchiesta fu avviata nel 2009 dopo che un dipendente dell'Enac aveva presentato alla Procura della Repubblica una denuncia avendo rilevato anomalie nell'assegnazione degli appalti e sul costo dei lavori affidati. È stato così accertato che i costi venivano aumentati con il preciso scopo di accumulare danaro che poi veniva suddiviso con pubblici funzionari. A promuovere gli illeciti sarebbero stati Sergio Legnante e Massimiliano Mantovano. Il valore degli appalti è stato di diverse centinaia di migliaia di euro che finivano regolarmente alle imprese gestite da Mantovano. Tra i lavori affidati la costruzione di una centrale idrica antincendio, un impianto anti-intrusione nonchè la costruzione, ad Aquino, di una recinzione aeroportuale. Illeciti inoltre anche nella costruzione di hangar all'aeroporto dell'Urbe con la spesa di 700mila euro e la ristrutturazione di un immobile che si trova in via Salaria, destinato ad alloggio di servizio all'interno dello stesso aeroporto. (Adnkronos) 07-APR-14 11:09

----------------------

Omniroma-CORRUZIONE, GIP: GONFIAVANO FRAUDOLENTEMENTE FATTURE (OMNIROMA) Roma, 07 APR - Gonfiavano «fraudolentemente» i costi dei lavori eseguiti per poi si dividersi «assieme ai funzionari pubblici infedeli» come prezzo della loro «corruzione». Cosi il gip Maurizio Caivano definisce il sistema di appalti truccati e corruzione che vede coinvolti dipendenti ex Enac e l'ex direttore dell'aeroporti di Ciampino. Un sistema che andava avanti dal 2009 e scoperto grazie alla denuncia di un dipendente dell'Enac. Grazie a questa segnalazione gli investigatori hanno scoperto che la ditta che realizzò i lavori di ristrutturazione della palazzina alloggi di dipendenti ebbe da Mantovano 4mila euro a fronte di un incasso dall'Enac di 66mila euro. Sotto la lente degli inquirenti anche l'appalto per la costruzione della centrale idrica antincendio aggiudicata alla Mast Srl per 322 mila euro e quello relativo al completamento dell'impianto intrusione per 140 mila euro finito alla 2t Appalti. Altra frode è quella relativo all'esecuzione del contratto per la costruzione della recinzione aeroportuale affidata alla Mgm, sempre di Mantovano: lavori per quasi 900 mila euro che vennero subappaltati alla ditta Studio Bc ad un prezzo di 71 mila. E ancora la recinzione presso l'aeroporto di Aquino, un lavoro commissionato dalla società Hsd ad un prezzo di mille e duecento euro rispetto 4 mila e 200 concordati all'inizio. E ancora:l'appalto per la realizzazione della viabilità interna aggiudicata alla Mgm per 886 mila euro quando i lavori finirono in subappalto alla Edil Moter per 90 mila euro. Infine sono emersi illeciti anche nei lavori per la realizzazione di hangars presso l'aeroporto dell'Urbe per circa 700 mila euro aggiudicati alla società Resine Industriali anche questa riconducibile a Mantovano alm 071225 APR 14

Omniroma-CORRUZIONE, ACCERTATO DANNO ERARIALE PER 8MLN: 3 IN CARCERE E 3 AI DOMICILIARI (OMNIROMA) Roma, 07 APR - Un danno erariale pari a otto milioni di euro è quello ricostruito dagli inquirenti nell'ambito dell'indagine su appalti e corruzione in cui sono coinvolti dirigenti Enac. Ciò a fronte di una spesa di circa 12 milioni affrontata dall'Ente. Il dato è stato reso noto nel corso di una conferenza stampa in questura alla presenza del procuratore aggiunto Francesco Caporale e del capo della squadra mobile Renato Cortese. Sei le persone arrestate: tre sono finite in carcere e tre ai domiciliari. In particolare sono finiti in carcere Massimiliano Mantovano, imprenditore, Sergio Legante, ex direttore dell'aeroporto di Ciampino e degli aeroporti minori del Lazio, Alfonso Mele, ingegnere in servizio presso l'Enac. Ai domiciliari sono invece finiti Adriano Revelant, geometra e collaboratore di Mantova, Luigi Guerrini, già dipendente Enac attualmente in quiescenza, Renato Lolli, dipendente Enac in servizio a Ciampino. (SEGUE) alm 071159 APR 14

Omniroma-CORRUZIONE, 6 ARRESTI A CIAMPINO: ANCHE EX DIRETTORE SCALO E FUNZIONARI ENAC (OMNIROMA) Roma, 07 APR - Operazione della Squadra Mobile di Roma e della Polizia di Frontiera presso l'aeroporto di Ciampino che alle prime ore dell'alba stanno eseguendo 6 ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Roma nell'ambito di un'attività investigativa coordinata dal pm Mario Palazzi nei confronti dell'ex Direttore dello scalo di Ciampino, Funzionari dell'Enac ed un imprenditore. L'accusa per tutti è di associazione a delinquere finalizzata ai reati di corruzione, turbata libertà degli incanti, falso e frode nelle pubbliche forniture. Gli indagati sono accusati di aver costituito un'organizzazione criminale che nel periodo temporale compreso tra il 2009 e l'inizio del 2014, ha fatto in modo che tutti i lavori eseguiti presso gli aeroporti minori del Lazio, in particolare presso quello di Roma - Urbe, fossero illegittimamente assegnati alle società riconducibili ad un imprenditore, capo dell'organizzazione criminale. Le indagini hanno consentito di rilevare che alcuni lavori assegnati non sono stati eseguiti affatto oppure sono stati eseguiti parzialmente e/o in difformità dei relativi capitolati tecnici. I particolari dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà in Questura alle ore 11, via Di San Vitale 15, presso la sala Prisco Palumbo al primo piano. red 071003 APR 14

 

VIDEO

i video del Savip.

FOTO

Le foto del Savip.

Sentenze Savip

sentenze del Savip

CCNL

Contratto nazionale.

Blog »

Il Blog del SAVIP